Comunicazione per i familiari – Incontri con gli Ospiti e gestione salme. Aggiornamento del 04.11.2020

 

CLICCA QUI PER LEGGERE LA COMUNICAZIONE   ->       Comunicazione ai familiari del 3 novembre 2020

si specifica che la prima parte della comunicazione è stata superata dal nuovo DPCM del 03.11.2020 e le modalità di contatto sono solo videochiamate e telefonate. Per info e prenotazioni il numero dedicato è lo 328 4792310  (preferibilmente con WhatsApp).

 

CLICCA QUI PER LEGGERE L’ALLEGATO ALLA COMUNICAZIONE   ->      Allegato alla comunicazione del 03 novembre 2020

 

 

Regole per gli accessi dei Manutentori – Covid 19

Nel periodo emergenziale COVID-19 tutti i soggetti chiamati ad intervenire in struttura dovranno indossare obbligatoriamente e correttamente mascherina facciale (tipologia senza valvola di tipo almeno chirurgico) oltre che effettuare l’igienizzazione delle mani con gel alcolico messo a disposizione dalla struttura.

Viene richiesto di non recarsi presto la struttura in presenza di febbre o altri sintomi influenzali anche al fine di evitare il respingimento.

 

INDICAZIONI PER INTERVENTI TECNICI PER I QUALI NON È RICHIESTO L’ACCESSO ALLA STRUTTURA NE’ E’ PREVISTO IL CONTATTO CON ALTRI SOGGETTI

Il presente paragrafo fa riferimento agli interventi per i quali non è previsto l’accesso alla struttura, ma solamente ai locali tecnici quali locali pompe, locali caldaie, locali con generatori.

Il tecnico e/o la usa azienda, i cui interventi non sono cadenzati periodicamente, deve informare la struttura sulla esatta data e ora dell’intervento. Una volta concordato data ed ora dovrà identificarsi all’accesso ed avvisare della propria presenza rispettando le prescrizioni di cui al punto precedente. Il tecnico dovrà indossare mascherina senza valvola e guanti e non è consentito l’accesso ai locali aziendali.

 

INDICAZIONI PER INTERVENTI TECNICI PER I QUALI È RICHIESTO L’ACCESSO ALLA STRUTTURA ED E’ PREVISTO IL CONTATTO CON ALTRI SOGGETTI

Il tecnico e/o la sua azienda deve informare gli uffici amministrativi sulla esatta data/ora/tipologia dell’intervento. Una volta concordato data e ora dovrà identificarsi e recarsi presso l’accesso dedicato dal retro della struttura (vedasi planimetria in calce), lasciando l’automezzo fuori dai locali posti al piano seminterrato. Raggiunge quindi a piedi il piano terra ed accede dall’ingresso principale dove il termoscanner rileverà la temperatura.

  • In caso di temperatura pari o superiore a 37.5°, non sarà consentito al tecnico di accedere nei locali aziendali.
  • In caso di temperatura inferiore a 37.5° il tecnico dovrà:
  • igienizzarsi le mani con gel alcolico messo a disposizione (igienizzazione anche degli eventuali guanti già indossati);
  • verificare di indossare correttamente la mascherina (se non in possesso o se danneggiata l’azienda ne fornirà una tipologia chirurgica);
  • compilare il modulo Mod. CoV-05 “Triage accessi utenti esterni” fornito dal personale della struttura;
  • indossare copricapo, camice, sovra-scarpe e guanti monouso qualora richiesti dalla tipologia di interventi (tali dispositivi verranno forniti dal personale dell’Ente);
  • mantenere sempre laddove possibile la distanza di sicurezza dagli altri soggetti presenti in azienda;
  • nello svolgimento dell’intervento attenersi alle indicazioni del personale permanendo nei locali aziendali per il minor tempo possibile;
  • in caso di bisogno di acqua o altre bevande far richiesta al personale senza recarsi in zone break previste all’interno dell’azienda;
  • sanificarsi spesso le mani con gel alcolici messi a disposizione.
  • ai tecnici è fatto divieto l’utilizzo degli ascensori; in caso di necessità di trasporto di strumenti/attrezzi, gli stessi dovranno essere posti nell’ascensore e il tecnico dovrà premere il pulsante del piano desiderato.

Il soggetto esterno, dopo aver ultimato l’intervento richiesto, dovrà procedere alla svestizione eliminando i presidi utilizzati presso l’area dedicata, sita in prossimità dell’uscita. Una volta all’esterno, il soggetto segue lo stesso percorso effettuato all’ingresso.  La mascherina non potrà essere eliminata all’interno della struttura.

 

 

 

 

 

Regole per gli accessi e per gli incontri con gli Ospiti – nuove indicazioni

Con l’avvento della nuova stagione e in questa fase di nuovo lockdown, sono state apportate delle modifiche circa le modalità di contatto fra Ospiti e loro familiari. In particolare sono garantite a tutti gli Ospiti videochiamate e telefonate.

 

VIDEOCHIAMATE

La Fondazione garantisce ai familiari la possibilità di effettuare videochiamate con l’Ospite nei seguenti casi:

  • Ospite posto in isolamento in quanto nuovo ingresso, per tutta la durata dell’isolamento;
  • Ospite/i risultato/i positivo/i a tampone NF e quindi posto/i in isolamento;
  • Ospiti in isolamento a seguito di riscontrata positività all’interno dell’RSA;
  • Ospite che, per evento clinico acuto in atto, è allettato e non può essere mobilizzato.

Le videochiamate devono essere sempre concordate preventivamente con le Educatrici.

 

TELEFONATE

I Familiari che non gradiscono oppure non hanno possibilità di fare videochiamate col proprio caro, possono contattare le educatrici per fissare una chiamata.

 

NUMERO DEDICATO PER PRENOTAZIONI O INFORMAZIONI

Contattare le Educatrici preferibilmente a mezzo WhatsApp   328 4792310

 

Certi della vostra massima comprensione, nella necessità di adottare le misure sopra descritte per la tutela della salute di ospiti, familiari e operatori, ci auguriamo di tornare il più presto possibile alla normalità.

f.to La Coord. Servizio Animazione